13 settembre 2014

Amichevole: ASD Ginestra - Arci Levane 0 - 0


Buon pareggio dei ragazzi di Bartoli e Casini che questo pomeriggio hanno affrontato l'Arci Levane all'antistadio di Montevarchi.

Un banco di prova importante dopo appena una settimana di lavori ed un'occasione per mettere alla prova i nuovi acquisti. Il campionato è alle porte ed i gialloverdi hanno bisogno di trovare la giusta intesa. 

06 settembre 2014

Tutti in campo: la Ginestra ha iniziato ufficialmente la stagione 2014/2015

I° giorno di raduno per i ragazzi di Bartoli e Casini

Oggi, 6 Settembre, è iniziata ufficialmente la stagione 2014-2015 della Ginestra. Nessuna novità per quanto riguarda la direzione tecnica, affidata anche quest'anno alla coppia Bartoli-Casini; al timone della società, ormai da innumerevoli anni, il presidentissimo Aldinucci. 
Proprio il presidente, prima che i ragazzi scendessero in campo, ha voluto salutare i nuovi arrivati e fare il proprio in bocca al lupo a tutta la squadra per la stagione ormai alle porte. Di seguito un estratto video del discorso di Aldinucci, seguito anche dalle parole di mister Bartoli:



Come avete potuto intuire dalla parole del numero 1 gialloverde, nella prossima stagione la Ginestra disputerà il campionato Arci: un ritorno, a dire il vero, dopo l'ultima apparizione risalente all'annata 2009/2010. 
La "decisione" di lasciare il campionato Anspi, ad essere sinceri, non è stata presa dalla Ginestra.

Tanti auguri NOCE!

Novello sposo il laterale gialloverde Nocentini


Tanti auguri dal Presidentissimo Aldinucci, dalla società e da tutti i tuoi compagni!

Ovviamente tanti auguri anche da parte di Prisma Sport!

01 settembre 2014

Al via la stagione 2014/2015

Tutto pronto per l'inizio della preparazione 

Sono passati molti giorni dall'ultima apparizione dei gialloverdi su un rettangolo di gioco. Complice la pausa estiva, i ragazzi di Bartoli e Casini (confermati anche quest'anno alla guida della squadra) avevano dato segnali di vita solo tramite pittoresche foto inviate dalle più disparate località balneari del nostro stivale. 
Fatta eccezione per qualche fugace apparizione sui campi di calcetto del Valdarno, la combriccola gialloverde ha trascorso il tempo fra aperitivi sulla spiaggia ed interminabili cene di ferragosto.

22 luglio 2014

Riunione gialloverde

Mercoledì sera 23 Luglio ore 21.15 presso i locali dell'assicurazione Axa di Montevarchi Aldinucci e Dami chiamano a rapporto tutti i gialloverdi, sia i vecchi che i nuovi. 

Sarà l'occasione giusta per pianificare il futuro e gettare le basi per la prossima stagione.

Unica raccomandazione: tutti presenti!


22 giugno 2014

Pranzo a casa Marcheselli

Gialloverdi a tavola!

Splendida cornice, ma sopratutto ottima compagnia, per il pranzo di fine stagione a casa di Scarrick Marcheselli. I gentilissimi padroni di casa, Scarrick e famiglia, hanno ospitato la Ginestra per una mangiata in completa allegria nel bel mezzo della campagna: grazie!

Seguono alcune immagini della giornata, rallegrate dalla presenza di numerosi bambini


In primo piano capitan Caiani a guidare la vecchia guardia


Partono i primi brindisi: ds Amodio e Dedo non si fanno mancare niente!

24 maggio 2014

Risultati Play off - Quarti Coppa Toscana

Play off

PAF - San Leolino 4 - 3

Calcio Pestello - As Giglio 1 - 1
(Barlacchi-Massini)

Coppa Toscana

Pol. Ponte - Bucine 3 - 5 d.c.r.

Giglio Verde Pietrapiana - Ginestra 2 - 1 d.c.r.

Benzina 78 - Levanella 2 - 1


Risultati spareggi Coppa Toscana

Ginestra - MCL 4 - 2  d.c.r.

Bucine - Atl. Terranuova 3 - 1

Levanella - Sereto 3 - 1

08 maggio 2014

Programma XXIX°a giornata Anspi Valdarno


Ancora Loko

Più quattro il vantaggio sulle inseguitrici per la Lokomotive di mister Beccastrini, vittoriosa nel match interno contro il Sereto. 

Dietro il Pestello, grazie anche alla vittoria nel recupero contro l'MCL, raggiunge la seconda piazza con il tennistico 6 a 1 rifilato al Levanella. A pari punti troviamo il San Leolino, caduto a sorpresa contro il Giglio Verde fra le mura amiche.

Bollettino XXVIII°a giornata Anspi Valdarno



05 maggio 2014

Risultati XXVIII°a giornata Anspi Valdarno

San Leolino - Giglio Verde Pietrapiana 0 - 2

Piandiscoese - Ponte alle Forche 1 - 3

Programma XXVIII°a giornata Anspi Valdarno


Loko come da programma

Ci vuole ben altro per fermare la corazzata di mister Beccastrini e le quattro reti rifilate al Bucine ne sono la prova più lampante. 

Dietro non molla di un centimentro il San Leolino, reduce da un non facile successo esterno in casa di mister Vannini che lo lascia incollato alla vetta. 

24 aprile 2014

Programma XXVII°a giornata Anspi Valdarno


Il punto


La Lokomotive segue in vetta (e quando la molla più!), grazie al tennistico successo in casa dell'MCL, tallonata ad una sola lunghezza dal San Leolino, vincitore sul campo del Sereto. Più staccato il Calcio Pestello, che comunque non molla e supera la Piandiscoese per due a zero. 

Una domenica al Brilli Peri

In onore dell'Aquila Montevarchi, vincitrice del campionato di I°a categoria, e di Prisma Sport, giunto con questo al 1.000° post pubblicato!



Mi ricordo ancora il sapore che aveva la domenica pomeriggio allo stadio Brilli Peri. Quel tiepido sole d’inverno, che a malapena scaldava il vetro della macchina, riusciva a convincermi che con un cappellino ed una sciarpa rossoblu non avrei sentito freddo. Tanta era la voglia di andare a vedere il Monte, che una sana giubbata di freddo poteva tranquillamente passare in secondo piano. Ad onor del vero, oltre alla passione per il Montevarchi, allora non curavo tanto il freddo come oggi! Sarà stata la giovane l'età, ahimè! 
Era mio zio a portarmi allo stadio. Non credo lo facesse per un amore sconfinato nei miei confronti, piuttosto perché doveva portare mio cugino (grande Cugio!), che magari in mia compagnia gli avrebbe “rotto” un po’ di meno. Infatti, una volta entrati allo stadio, non avevamo bisogno di nessuno, ci bastava vedere i giocatori riscaldarsi, i portieri provare le loro uscite sui cross laterali e le riserve scherzare fra di loro saltellando nel più improbabile dei “torelli. 
Quando la terna arbitrale spuntava dal sottopassaggio, soffermandosi un attimo in attesa che la fila dei giocatori alle loro spalle si fosse ricompattata prima dell’entrata teatrale in campo, iniziava un pomeriggio ricco di emozioni. Era quel pizzico di adrenalina che attanagliava la bocca dello stomaco e che oggi sento più di rado. Si manifestava, soprattutto, poco prima dell’inizio dell’incontro, quando i giocatori trotterellavano in fila indiana dietro l’arbitro verso il centro del campo, per poi schierarsi di fronte alla tribuna e con un gesto ormai consueto della mano, salutare il pubblico presente. Avrei pagato non so quanto per essere uno di loro, o forse no, non avrei resistito a tanta pressione e mi sarei nascosto dentro la borsetta del massaggiatore, ben rimpiattato fra il ghiaccio spray e la borraccia dell’acqua dei miracoli!

Bollettino recupero XVI°a giornata Anspi Valdarno


17 aprile 2014

Levanella - Ginestra 2 - 0

Per i gialloverdi di Bartoli (ancora assente per motivi familiari) e Casini il momento non è dei migliori, tante le assenze e la testa non proprio concentrata sul campionato. 
La serata è fresca in confronto alle ultime settimane ed il terreno di gioco del Pestello di verde di Montevarchi offre quello che può...

Per la Ginestra scendono in campo i seguenti undici iniziali: Marini in porta, linea di difesa composta da Ceccherini, capitan Caiani, Romei e Mostopha Zerouali, centrocampo folto con Daniele Procelli, Gallorini, Dedo Consolo Maravilha, Adil El Yamani, Isham Zerouali ed il solo Petrarca di punta.

Risultati recupero XVI°a giornata Anspi Valdarno

Levanella - Ginestra 2 - 0
(Boncompagni, 2)

Bucine - Pol. il Ponte 0 - 2

16 aprile 2014

Un elogio al modello Sereto

Segnalo, ai lettori di Prima Sport, un articolo pubblicato su Valdarno Post, che racconta la nascita del campo e della squadra del Sereto. Tutto grazie alla figura di Franco "Tracco" Minatti, che proprio oggi compie 70 anni. 

Bollettino XXVI°a giornata Anspi Valdarno

Dietro alla Lokomotiva!
Vincono tutte le prime della classe ed adesso conterà molto l'esperienza, l'abitudine a sapere gestire la pressione, oltre al non soffrire di vertigini. 
Delle compagini di testa, indubbiamente la Loko è quella più abituata al successo e con un bomber Marziali in stato di grazia, a segno anche nella vittoria di misura sulla Piandiscoese, le speranze per le inseguitrici sono davvero poche.